Copyright 2016 Le Balene S.r.l.

By admin in Non categorizzato

Miraggi

Alcuni anni fa, non importa quanti esattamente, lavoravo in un’azienda multinazionale quando Enzo mi propose di lasciare tutto (stipendio sicuro, auto aziendale, benefit, biglietto da visita, sapete già di cosa sto parlando) e di unirmi alle Balene.
Da una parte la sicurezza, materiale e psicologica, dall’altra la voglia di vedere “la parte acquea del mondo”.
Ricordo che per aiutarmi a scegliere compilai uno schemino di pro e contro per ciascuna scelta. Volevo prendere una decisione consapevole ma lo schemino non mi aiutò per nulla. Capii allora che dovevo solo ascoltare “la pancia”.
Quando dissi a Enzo che avevo deciso di “diventare una Balena”, mi invitò a pranzo allo Zen di via Maddalena e mi regalò un libro con dentro il biglietto che vedete nella fotografia. Era tempo di mettermi in mare.

Marco Andolfato


 

"Perché gli antichi Persiani consideravano sacro il mare? E perché i Greci gli assegnarono un dio a parte, e fratello dello stesso Giove? Certo tutto ciò è senza significato. E ancora più profondo è il significato di quella storia di Narciso, che non potendo afferrare l’immagine tormentosa e gentile che vedeva nella fonte, vi si tuffò e morì annegato. Ma quell’immagine la vediamo noi stessi in tutti i fiumi e gli oceani. È l’immagine del fantasma inafferrabile della vita; e questo è la chiave di tutto." 

Eleonora Petrolati


 

"Qual è l'incanto mancante?"

Carlotta Schoen


 

Written by admin

0 Comments

Le Balene

Via Alessandria 3, 20144 Milano MI‎

Parliamone

balene@balene.it
+39 02 469 3752

Social